Alleanza Italiana Stop 5G - sito ufficiale 

“Per vincere questa dura lotta per la sopravvivenza c’è bisogno di strategia, organizzazione e concretezza nell’azione. Per questo ci siamo uniti nell’Alleanza Italiana Stop 5G: non c’è più tempo da perdere.”

Un bagno di folla coi Sindaci in 50 città: 20.000 persone contro il Piano Colao

Noi coi Sindaci Stop 5G

Col 5G cambio antropologico per il controllo sociale, vilipesi diritti costituzionali

Giornata nazionale di mobilitazione unitaria promossa dall'Alleanza Italiana Stop 5G con il patrocinio di Associazione Italiana Medicina Ambiente Salute, Associazione Nazionale Piccoli Comuni d’Italia. Hanno aderito Associazione per la promozione sociale Attuare la Costituzione, Associazione Consumatori Cittadini Italiani, Comitato Popolare di Difesa Beni Pubblici e Comuni Stefano Rodotà, Corvelva, Ecologisti Confederati, Movimento 3 V, Rete Legalità per il clima, SìAmo. Media partner Contro TV, Radio Border Night, Oasi Sana, Terra Nuova. Sabato 20 Giugno 2020 azioni promosse da movimenti, comitati, gruppi e associazioni si sono tenute nelle città di Bari, Bassano del Grappa (Vicenza), Belluno, Bergamo, Biella, Bologna, Brescia, Cagliari, Catania, Chieti, Cuneo, Desenzano del Garda (Brescia), Firenze, Fiumicino (Roma), Giussago (Pavia), Guidonia Montecelio (Roma), Ischia (Napoli), L’Aquila, Lecce, Lonigo (Vicenza), Lucca, Mantova, Matera, Milano, Modica (Ragusa), Monterenzio (Bologna), Nardò (Lecce), Omegna (Verbania Cusio Ossola), Osimo (Ancona), Palermo, Parma, Pescara, Pordenone, Porto Sant’Elpidio (Fermo), Reggio Calabria, Reggio Emilia, Roma, Roseto degli Abruzzi (Teramo), Salerno, Sanremo (Imperia), Santa Marinella (Roma), Santeramo in Colle (Bari), Torino, Trento, Udine, Varese, Venezia, Verona, Viareggio (Lucca).

MOBILITATE 50 TRA CITTA' E PICCOLI COMUNI D'ITALIA

Maurizio Martucci, portavoce nazionale dell'Alleanza Italiana Stop 5G, stato in Piazza Santa Croce a Firenze, sul palco del Movimento 3 V organizzato per l'evento Salviamo la Costituzione. Davati a 15.000 persone, tra i relatori anche l'On. Sara Cunial. Nel sit-in degli attivisti piemontesi, invece in Piazza Castello a Torino ha aderito il noto giurista e docente universitario Prof. Ugo Mattei. A Pescara interviene Nicoletta Di Francesco, presidente WWF Chieti e membro ISDE Chieti, mentre a Cagliari ci sarà la Dott.ssa Patrizia Zuncheddu, medico e presidente della locale sezione sarda dei medici ambientali di ISDE Italia. A Milano l'iniziativa si è tinta d'ecologismo con una passeggiata Stop 5G in bicicletta: partenza da Piazza Castello. Strumentazione tecnica per rilevamenti ambientali in mano, a Verona i cittadini hanno misurato la reale emissione elettromagnetica posizionandosi a ridosso di antenne telefoniche. Infine, Napoli in Piazza del Municipio mentre a Piazza Politeama di Palermo c'è stato il collegamento in diretta TV sul canale SKY TG24 con l'intervento dell'Avv. Giuseppe Cannizzo. A Lecce ha partecipato l'On. Veronica Giannone.

SINDACI STOP 5G mobilitati contro Piano Colao: siamo organi di Governo

Nella piazza del Comune di Guidonia Montecelio (Roma), flash mob dei cittadini con la partecipazione del Sindaco e dell'amministrazione comunale, così come il Sindaco di Cadoneghe (Padova) è stato tra la gente del suo municipio con la fascia tricolore. A Bologna nell'area metropolitana riunione col Sindaco di Monterenzio. Sulla pagina Facebook ANCPI Lombardia intervento della sezione lombarda dell’assosindaci presieduta da Enrico Vignati. Franca Biglio, presidente nazionale ANPCI e Sindaco di Marsaglia, è stata a Cuneo per manifestare insieme ai sindaci dei Comuni di Brondello, Cerretto Langhe, Isasca, Roascio, Sambuco, Trezzo Tinella, Valloriate. Tra i 550 Comuni d’Italia che hanno ufficialmente approvato atti amministrativi Stop 5G, anche le ordinanze dei Sindaci di capoluoghi come Foggia, Udine, Vicenza, Grosseto, Pistoia, Fermo, Messina, Ragusa, Siracusa e Enna che hanno emesso ordinanze per la moratoria territoriale mentre i consigli comunali di Trento, Bolzano, Catania, Bologna, Firenze e Torino approvato mozioni per la precauzione, compreso il co-finanziamento pubblico per la ricerca scientifica indipendente come promosso dal progettoNoi per la ricerca’. Finora, 77.000 euro stanziati.

Ugo Mattei: 5G e Piano Colao umiliano diritti e Costituzione

Gli interventi in Parlamento (On. Sara Cunial)

Alleanza Italiana Stop5G su Pandora TV

ARTISTI #STOP5G

Cura Italia, diritti negati?

5G, la guerra fredda sulla Via della Seta Digitale: l'Italia tra Cina e USA

Antenne 5G, cosa possono fare Comuni e cittadini?

Manifesto per una scuola reale e di intelligenze umane

Stop alla Scuola digitale a distanza

Giornata Mondiale Stop 5G, grande successo: in migliaia per gli eventi in 42 città d’Italia.

Un grande successo. La Giornata Mondiale Stop 5G promossa in Italia dall'Alleanza Italiana Stop 5G, il 25 Gennaio 2020 ha portato in piazza migliaia di cittadini nelle 42 città in cui sono stati organizzati eventi per la moratoria, contribuendo a diffondere consapevolezza tra l’opinione pubblica sui pericoli del 5G. Almeno mille persone erano in Piazza Castello a Torino, centinaia hanno poi sfilato in corteo a Bologna e Quarto (Napoli). Partecipati i convegni regionali di Verona e Pescara.

CLICCA QUI - LEGGI TUTTO

clicca qui - guarda foto

L’Alleanza Italiana Stop 5G comunica l’elenco ufficiale delle località in cui si sono tenuti eventi nella Giornata Mondiale Stop 5G.

1. Belluno

2. Binasco (Milano)

3. Bisceglie (Barletta, Andria, Trani)

4. Bologna

5. Bolzano

6. Cagliari

7. Caserta

8. Catanzaro

9. Chieti

10. Città S. Angelo (Pescara)

11. Fiumicino (Roma)

12. Genova

13. Giulianova (Teramo)

14. Guastalla (Reggio Emilia)

15. Ivrea (Torino)

16. L’Aquila

17. Lecce

18. Lucca

19. Milano

20. Montecompatri (Roma)

21. Monterotondo (Roma)

22. Montesilvano (Pescara)

23. Perugia

24. Pescara

25. Pineto (Teramo)

26. Piove di Sacco (Padova)

27. Quarto (Napoli)

28. Riccione (Rimini) 

29. Rognano (Pavia)

30. Roseto degli Abruzzi (Teramo)

31. Roma

32. Sabbioneta (Mantova)

33. San Candido (Bolzano)

34. Senigallia (Ancona)

35. Silvi Marina (Teramo)

36. Sulmona (L’Aquila)

37. Torino

38. Varese

39. Venezia

40. Ventasso (Reggio Emilia)

41. Verbania Intra (Verbania Cusio Ossola)

42. Verona

NOI NON SIAMO CAVIE UMANE - il film

Roma, 5 Novembre 2019, manifestazione nazionale unitaria Stop 5G in Piazza di Montecitorio, davanti al Parlamento italiano

MANIFESTAZIONE NAZIONALE UNITARIA STOP5G AL PARLAMENTO

Roma, 5 Novembre, presidio in Piazza di Montecitorio

Roma, 5 Novembre 2019, Camera dei Deputati - Convegno internazionale "Moratoria nazionale, 5G tra rischi per la salute e principio di precauzione"

CONVEGNO INTERNAZIONALE STOP5G ALLA CAMERA DEI DEPUTATI

Convegno internazionale “Moratoria nazionale, 5G tra rischi per la salute e principio di precauzione” che si è svolto martedì 5 novembre 2019 presso la Camera dei Deputati, promosso dall'Alleanza Italiana Stop5G patrocinato da ISDE Italia, ANPCI con l’adesione scienziati dell’Istituto Ramazzini

SOSTIENICI CON L'E-SHOP

Sulla piattaforma Spreadshirt l'Alleanza Italiana Stop 5G ha aperto una vetrina virtuale per l'acquisto di capi d'abbigliamento (T-shirt, felpe) e oggetti (cappelli, sacche, borse) personalizzati Stop 5G, pensanti per portare ovunque con sé la consepevolezza: con l'E-shop sosostieni l'autofinanziamento della rete italiana libera e indipendente contro il 5G.  

CLICCA QUI - ACCEDI ALL'E-SHOP 

DISCONNESSI newsletter

Gli aggiornamenti utili dell'Alleanza Italiana Stop 5G nella periodica e gratuita DISCONNESSI newsletter.

 

CLICCA QUI E SCARICA GRATUITAMENTE L'ULTIMO NUMERO

 

CLICCA QUI PER SAPERE COME RICEVERLA VIA EMAIL

LA SCUOLA ELETTROMAGNETICA

L’Osservatorio Scuola dell’Alleanza Italiana Stop 5G ha prodotto “LA SCUOLA ELETTROMAGNETICA. Il pericolo invisibile tra i banchi, Wi-Fi, LIM, Byod e 5G“, un dossier di denuncia su insidie e pericoli della cosiddetta scuola digitale.

CLICCA QUI - SCARICA PDF GRATIS

CLICCA QUI, ISCRIVIti ALLA disconnessi newsletter 

STOP 5G firma subito la petizione per la moratoria nazionale indirizzata al Governo italiano

Oltre 60.000 firme già raccolte. L'Alleanza Italiana Stop 5G rivendica l'applicazione del principio di precauzione in difesa della saluite pubblica e con la petizione on-line rinnova la richiesta di moratoria nazionale al Governo italiano.

CLICCA QUI E FIRMA SUBITO

Ritirare il rapporto negazionista

Quasi 10.000 firme raccolte nella petizione on-line lanciata dai medici italiani per far ritirare e revisionare il discusso rapporto dell'Istituto Superiore di Sanità.

 

CLICCA QUI E FIRMA LA PETIZIONE

Sottoscrivi l'appello mondiale Stop 5G dalla terra e dallo spazio

Raccolte quasi 300.000 firme da 216 paesi nel mondo per l’Appello internazionale Stop 5G dalla Terra e dallo Spazio’ rivolto all'ONU e all'Organizzazione Mondiale della Sanità.

 

CLICCA QUI E FIRMA L'APPELLO

 

Medici e scienziati nell'appello europeo Stop 5G

Promosso da 244 medici, epserti, ricercatori e scienziati di 40 paesi, un apello all'Unione Europea per fermare il 5G con una moratoria continentale.

 

CLICCA QUI PER L'APPELLO ALL'EUROPA

 

Appello all'ONU di scienziati contro l'elettrosmog

Al 15 Ottobre 2019 l'Appello internazionale rivolto alle Nazioni Unite risulta firmato da 252 scienziati di 43 nazioni che studiano gli effetti dei campi elettromagnetici. La richiesta è di limiti più restrittivi e realmente protettivi.

CLICCA QUI E LEGGI L'APPELLO